Ingegnere disperso a Baunei, un’altra giornata di ricerche senza esito

Le ricerche del 55enne.

Proseguono senza sosta le ricerche di A. Z. l’uomo di 55 anni, residente in Friuli Venezia Giulia e domiciliato da diverse settimane a Lotzorai, disperso dal 25 luglio nel Supramonte di Baunei.

Nella giornata di oggi si sta procedendo con la perlustrazione di tutti i sentieri che convergono verso Cala Luna e Cala Sisine, sia quelli maggiormente battuti dagli escursionisti, sia quelli meno comuni. Inoltre, si è proceduto anche oggi sull’indagine nell’area in prossimità dell’auto, che è stata recuperata e portata via dalle forze dell’ordine.

Il Centro di Coordinamento delle Ricerche oggi è stato allestito in località Campudorgiu e dirige le operazioni con oltre 40 uomini sul campo appartenenti agli enti che stanno partecipando alle ricerche: Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Corpo Forestale e Vigilanza Ambientale, Polizia della Questura di Nuoro, carabinieri della Stazione di Tortolì.

Le ricerche si stanno svolgendo anche con l’ausilio di tre elicotteri: uno della Guardia di Finanza con a bordo un Tecnico di Elisoccorso del CNSAS Sardegna e uno del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza; un elicottero dell’Aeronautica Militare appartenente al 15° Stormo dell’80° Centro Combat SAR di Decimomannu con a bordo due tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna che sta effettuando un sorvolo nell’area interna che va verso la costa; l’elicottero dei Vigili del Fuoco che ha effettuato il sorvolo dell’area dell’auto.

Presenti inoltre anche le Unità Cinofile da Ricerca di Superficie dei Vigili del Fuoco e i droni. Le ricerche sono rese particolarmente complesse dalla vastità del territorio particolarmente impervio e soprattutto dal caldo eccessivo.

(Visited 756 times, 1 visits today)

Note sull'autore