Nuova rete idrica a Orosei, intervento da 600mila euro

Lavori ad Orosei.

Nuove condotte idriche nell’abitato di Orosei. L’Egas, l’Ente di Governo dell’Ambito della Sardegna, ha approvato il progetto esecutivo del primo lotto, redatto da Abbanoa, di interventi di riqualificazione del sistema idrico del comune del nuorese. In città saranno realizzati 600 mila euro di nuove tubature per circa 980 metri, oltre a 106 nuovi allacci, realizzati con materiali altamente performanti capaci di ridurre sprechi idrici e migliorare la distribuzione dell’acqua sull’intera rete.

Saranno, in particolare, interessate da lavori sulla rete via Mannu, via Tola, via della Pietà, via  Roma, via Ballero, via T. Mojolu e via Lussu. Con il provvedimento dell’Egas, di fatto, i lavori potranno essere immediatamente appaltati. L’intervento è reso possibile da risorse già disponibili, a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione FSC 2014-2020 di 30 milioni di euro, destinato al miglioramento dell’efficienza della distribuzione dell’acqua per il consumo umano, attraverso il risanamento strutturale e il riassetto funzionale delle reti di distribuzione idropotabile dei centri urbani con maggiori criticità della Sardegna.

Orosei rientra, tra le altre cose, in un programma di interventi che complessivamente interessano anche i comuni di Budoni, Galtellì, Irgoli, Nuoro, Oliena, San Teodoro e Siniscola. “Dare risposte concrete alle esigenze dei vari territori dell’isola che presentano reti idriche obsolete è una priorità del nostro mandato – ha detto il presidente di Egas, Fabio Albieri -. Vigilare, programmare azioni e garantire, quindi, il migliore servizio idrico per le popolazioni della Sardegna e limitare la dispersione di un bene comune così prezioso qual è l’acqua sono alla base della missione dell’Egas”. 

(Visited 65 times, 1 visits today)

Note sull'autore