Droga, limiti di velocità e trasporto merci: i controlli sulle strade della Sardegna

I controlli della polizia stradale in Sardegna.

Lo scorso 24 luglio si è conclusa la campagna europea Roadpol “Truck & Bus” a cui ha partecipato anche il Compartimento Polizia Stradale per la Sardegna, incentrata sui controlli dei conducenti di mezzi adibiti al trasporto merci, di autobus e di veicoli destinati al trasporto di merci pericolose. Lungo le principali arterie sarde sono state impiegate 27 pattuglie, le quali hanno controllato complessivamente 71 veicoli, di cui 60 adibiti al trasporto merci e 11 al trasporto di persone.

Sono state elevate complessivamente 71 contravvenzioni, di cui 7 relative alle normative sul cronotachigrafo, 7 relative alla sistemazione del carico, 12 relative ai documenti del conducente e del veicoli, 6 relative al mancato utilizzo dei sistemi di ritenuta, 2 relative alla violazione dei limiti di velocità, 37 altre violazioni, è stato effettuato 1 sequestro di sostanza stupefacente e sono stati decurtati complessivamente 40 punti.

L’obiettivo di questa campagna è stato quello di incrementare i livelli di sicurezza sulle strade e ridurre l’incidentalità, poiché durante la stagione estiva, il caldo e la maggiore intensità di traffico, aumentano stress e stanchezza nei conducenti dei mezzi pesanti e di veicoli abiti al trasporto di persone, tali da alternarne le condizioni psicofisiche.

(Visited 302 times, 1 visits today)

Note sull'autore