Non solo Mondiali di calcio, il Qatar accoglierà anche Grazia Deledda

Grazia Deledda

Le celebrazioni del 150esimo della scrittrice nuorese.

Dopo gli Stati Uniti, con le giornate di studio dedicate alla figura e alle opere di Grazia Deledda nella città di New York, il mito della scrittrice sarda, unica donna italiana ad aver vinto il premio Nobel per la Letteratura, arriva direttamente in Qatar, sfruttando il grande palcoscenico della Coppa del Mondo di Calcio.

Quello nel paese del Golfo è il penultimo evento internazionale del ricco calendario di eventi promosso dal comitato istituzionale delle celebrazioni deleddiane guidato dalla Provincia di Nuoro. Il 10 dicembre sarà la volta di Stoccolma. L’appuntamento è per mercoledì 7 dicembre, alle ore 5:30 pm locali alla Qatar National Library di Doha. Dopo i saluti di istituzionali di Costantino Tidu, Amministratore Straordinario della Provincia di Nuoro, e il benvenuto di Laura Bertuccioli, Chief Executive Officer Obiettivo LLC, interverrà il giornalista Alessandro Aramu, responsabile media relations delle celebrazioni deleddiane che farà un excursus sugli eventi e le celebrazioni per i 150 anni di Grazia Deledda. Nel corso dell’evento sarà proiettato lo spot ufficiale 150 Grazia Deledda con sottotitoli in inglese.

In programma anche l’intervento della scrittrice Valeria Pecora che parlerà dell’importanza di Grazia Deledda per la Sardegna e la letteratura mondiale. Quando la tradizione e l’innovazione creano un nuovo sound: a Gavino Murgia spetterà il compito di parlare dell’importanza della musica nelle tradizioni della Sardegna. Nel corso dell’evento due ragazze indosseranno gli abiti della tradizione sarda. I libri di Grazia Deledda in italiano e in inglese saranno esposti e poi donati alla Qatar National Library. In platea saranno presenti i rappresentanti dell’ambasciata italiana a Doha, rappresentanti istituzionali del Qatar, intellettuali ed esponenti del mondo della cultura dell’emirato arabo.

(Visited 263 times, 1 visits today)

Note sull'autore