Alluvione nelle Marche, ritrovate le scarpette del bimbo di origine sarda disperso

Le scarpe sono del piccolo Mattia, originario di Urzulei.

Urzulei continua a pregare per il piccolo Mattia Luconi, il bambino di otto anni disperso nelle Marche in seguito alla terribile alluvione del 15 settembre scorso.

Le sue scarpette, che sono state ritrovate nel territorio di Castelleone di Suasa, provincia di Ancona, dove il bimbo è stato strappato dalle braccia della madre, Silvia Mereu, dalla furia dell’acqua e del fango. Le scarpe di Mattia sono state ritrovate sotto il fango dove è stata trovata l’auto della mamma.

(Visited 676 times, 1 visits today)

Note sull'autore