Oliena sotto shock dopo l’omicidio, il sindaco: “Vicini alla famiglia”

La comunità di Oliena è sotto shock per il brutale agguato di questa mattina, costato la vita a Tonino Corrias, l’allevatore ucciso a fucilate in via Massaua, nel cuore del paese.

“Fatti del genere colpiscono profondamente un’intera Comunità. In questi casi non bisogna lasciarsi andare allo sgomento e alla paura, ma reagire subito, dimostrando unità, stringendosi attorno a una madre e a suoi due giovani figli soprattutto che sono stati privati in modo così crudele della figura del padre”, ha detto il sindaco di Oliena Bastiano Congiu.

“Oliena è per la stragrande maggioranza un paese di persone oneste e laboriose, ma purtroppo non è immune da certi fenomeni, che si sono manifestati in passato ed anche oggi – prosegue il primo cittadino – . Una comunità si dimostra tale sia nei momenti di gioia ma anche in questi terribili momenti di tristezza, per cui sono convinto che non farà mancare il giusto sostegno e vicinanza alla famiglia”.

(Visited 360 times, 1 visits today)

Note sull'autore