Poste investe sul territorio, 11 contratti a tempo pieno in provincia di Nuoro

Le stabilizzazione di Poste in provincia di Nuoro.

Prosegue l’impegno di Poste Italiane nel creare nuove e più stabili opportunità di lavoro, anche in un periodo segnato ancora dall’emergenza sanitaria ed economica. In provincia di Nuoro, in questa prima parte del 2022, sono complessivamente 11 le trasformazioni dei contratti e delle posizioni lavorative attualmente in essere da part time a full time, distribuite nella rete dei 95 uffici postali della provincia.

Tra le risorse che hanno visto il loro contratto passare da part time a full time c’è Stefania Muggianu, 37 anni, laureata in Scienze Politiche, in Poste Italiane dal mese di ottobre del 2013, attualmente è la direttrice presso l’ufficio postale di Austis, piccolo comune del Mandrolisai in cui risiedono circa 760 abitanti. “Sono entrata in Poste Italiane – racconta Stefania – nell’ottobre del 2013 con un contratto part-time verticale a tempo indeterminato. Dal 1 gennaio 2022 ho un contratto full-time e ciò mi gratifica, perché mi consente di dedicarmi a questo lavoro in maniera molto più intensa. Io penso che lavorare in Poste Italiane sia un’opportunità davvero importante, in quanto mi permette di interagire con clienti e colleghi, e di migliorare giorno dopo giorno le mie conoscenze, anche su temi di grande attualità, come la digitalizzazione.”

Le politiche attive concordate con le Organizzazioni Sindacali contribuiscono a realizzare in modo efficace le strategie delineate nel piano industriale “2024 Sustain & Innovate”, in particolare per quanto riguarda la nuova organizzazione del recapito, con l’obiettivo di trasformazione da operatore incentrato sulla corrispondenza tradizionale a primario player del crescente mercato dei pacchi e leader nel segmento B2C.

(Visited 273 times, 1 visits today)

Note sull'autore