Luci accese in tutta Tortolì per ricordare la tragedia di Mirko Farci

Il ricordo di Mirko Farci a Tortolì.

Tortolì ricorda Mirko Farci, ad un anno dalla sua scomparsa. Il ragazzo, morto per salvare la madre dalla furia omicida dell’ex compagno, sarà commemorato sabato 14 maggio con la manifestazione “Luci in Ogliastra per Mirko“, alla quale prenderanno parte diversi centri antiviolenza dell’isola: Donna Eleonora di Oristano; Prospettiva donna di Olbia; Rete delle donne di Alghero.

Si partirà alle 10 nella sala del cinema Garibaldi con un convegno sulla violenza sulle donne, che terminerà attorno alle 12:30. Alle 19 verrà celebrata la messa in onore di Mirko nel quartiere Monte Attu, dalle 19:30 si formerà una catena umana fino alla casa del ragazzo, in via Monsignor Virgilio. Previste altre manifestazioni a partire dalle 20:30, in piazza Rinascita ci sarà una serata folk con il gruppo Sant’Andrea di Tortolì e il gruppo Tenores Ogliastra. Si esibiranno vari artisti in una serata presentata da Tommy Rossi.

Intanto va avanti l’iter del Comune per il conferimento della medaglia al valore per Mirko. Nell’istituto frequentato dal ragazzo lo scultore Roberto Arzu sta realizzando un’opera in granito per ricordarne il gesto eroico di quell’11 maggio che ancora riecheggia nella mente di tutta la comunità. Si tratta di una donna in costume tradizionale, con lo sguardo rivolto al cielo in segno di pietà, mentre cerca di sollevare il figlio ormai senza vita afferrandolo per le ali.

(Visited 294 times, 1 visits today)

Note sull'autore