Terremoto in Comune a Tortolì, 9 consiglieri si dimettono

consiglieri Tortolì

Cade il Consiglio comunale di Tortolì.

Colpo di scena a Tortolì, nove consiglieri su 16 hanno presentato le loro dimissioni facendo cadere il Consiglio comunale del paese. Il sindaco, Massimo Cannas, ha dichiarato di aver preso atto di questa decisione e lascerà la carica di sindaco. Dopo questa decisione, si va al commissariamento in attesa delle prossime elezioni anticipate.

Il primo cittadino ha anche aggiunto che non si aspettava che alla crisi fosse susseguita la firma delle dimissioni da parte dei consiglieri. A presentarle i consiglieri di maggioranza Walter Cattari, Lara Depau, Carlo Marcia e Bonaria Murreli, con ai cinque consiglieri di opposizione, ovvero Marcello Ladu, Mimmo Lerede, Severina Mascia e Vincenzo Nieddu.

All’origine della decisione la proposta del sindaco, di fare un tagliando alla Giunta comunale come dagli accordi elettorali alle amministrative del 2019, facendo ruotare nella squadra di governo 5 assessori per 2 anni e mezzo e altri 5 per gli ultimi anni della legislatura. Una decisione che non è piaciuta ai tanti e che ha aperto la strada a una crisi in Comune.

(Visited 35 times, 1 visits today)

Note sull'autore