Dalle scatole spuntano 200 chili di droga, arrestati due giovani a Bitti

Arrestati due giovani di Bitti.

Nella tarda serata di lunedì, nel centro abitato di Bitti, gli agenti della polizia di Stato ha arrestato due giovani, di 19 e 25 anni, per la violazione della normativa inerente gli stupefacenti. Una pattuglia del Distaccamento della polizia stradale di Bitti, nel rientrare in sede, ha ricevuto una segnalazione che da un vicino immobile disabitato, proveniva un forte odore di marijuana.

Giunti sul posto, preso atto della veridicità della notizia, gli agenti, coadiuvati da personale della squadra polizia giudiziaria della sezione Polstrada di Nuoro, constatavano che i due nel frattempo reperiti presso i loro domicili, detenevano illecitamente, in assenza della documentazione d’origine, per la produzione, il trasporto e la commercializzazione, ben 212 chilogrammi di sostanza vegetale essiccata, risultata essere canapa indiana, contenuta in 56 scatole di cartone sigillate, una bilancia elettronica e sacchi di cellophane per il confezionamento.

Sono in corso accertamenti quantitativi sulla sostanza sequestrata. A seguito dell’operazione i due ragazzi, su disposizione del sostituto procuratore di turno, sono stati accompagnati in regime di detenzione domiciliare presso le rispettive residenze e nella giornata di ieri è stato convalidato l’arresto.

(Visited 749 times, 1 visits today)

Note sull'autore