Il permesso per il fucile da caccia era scaduto, sequestrato dai carabinieri a Belvì

I carabinieri di Belvì hanno sequestrato un fucile da caccia

I carabinieri della Stazione di Belvì hanno proceduto al sequestro amministrativo di un fucile da caccia calibro 12. Il possessore, una persona del posto, era privo del titolo necessario perché ormai scaduto e non avrebbe potuto detenere l’arma. È scattata così la procedura con l’ottenimento del divieto di detenzione armi emesso nei suoi confronti dalla Prefettura di Nuoro.

(Visited 162 times, 1 visits today)

Note sull'autore