Un corridoio per le barche per salvare il turismo a Cala Luna

Il corridoio provvisorio per gli sbarchi a Cala Luna.

Il turismo a Cala Luna è salvo, grazie al via libera del direttore marittimo della Sardegna settentrionale, Giovanni Canu. Infatti, le barche potranno attraccare grazie al corridoio di lancio messo a disposizione nell’attesa che venga messo in sicurezza il pontile fisso danneggiato dalle maree negli anni passati.

Le amministrazioni comunali di Dorgali e Baunei, i comuni che si “contendono” la spiaggia, si sono dette disposte alla collaborazione per la messa in sicurezza del pontile, anticipando la somma da spendere per i lavori. Il corridoio vuole essere una soluzione provvisoria per permettere il flusso di persone nella spiaggia, da sempre un’attrattiva per tantissimi turisti ogni anno.

I due comuni si sono detti pronti a mettere in sicurezza il pontile nella maniera più rapida possibile, in modo da permettere gli arrivi nella spiaggia in tutta sicurezza.

(Visited 116 times, 1 visits today)

Note sull'autore