Compra un aspirapolvere online, ma è una truffa: denunciato un 50enne

Dopo il pagamento l’aspirapolvere non era stato più consegnato.

Al termine di un’articolata indagine, i carabinieri della stazione di Gergei hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cagliari un pregiudicato 50 enne di Roma per il reato di truffa “on line”. La vittima, una donna una residente del luogo, si era rivolta ai militari per segnalare la mancata consegna di un’aspirapolvere, messo in vendita su un noto social network.

La donna aveva versato, mediante bonifico, l’importo di circa trecento euro. Gli accertamenti documentali e informativi svolti a seguito della denuncia della vittima hanno consentito di risalire all’identità del sedicente venditore.

(Visited 314 times, 1 visits today)

Note sull'autore