Aumentano i contagi ad Aritzo, il comune piomba in zona rossa rinforzata

Aritzo in lockdown.

Mentre la Sardegna si sta abituando alla zona bianca preoccupa la situazione contagi Aritzo che piomba in rosso. L’ordinanza stabilisce la zona rossa rinforzata a partire da oggi e per almeno 10 giorni.

Torna vietato quindi ogni spostamento fuori dal territorio del Comune di Aritzo, salvo quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, assistenza a persone anziane o disabili da parte di parenti o operatori sanitari, ovvero per motivi di salute.

E’ disposta la chiusura dei bar, ristoranti, pizzerie, alberghi, B&B. Considerata la grave situazione di emergenza attualmente presente in questo comune non e’ consentito l’asporto. Continuano ad essere aperte le attività commerciali, nello specifico i negozi di generi alimentari e di prima necessità, la Farmacia, l’edicola e la tabaccheria. Sono chiuse al pubblico tutte le chiese, sono temporaneamente sospese tutte le cerimonie civili e religiose. Il rito funebre potrà essere celebrato direttamente al cimitero alla presenza dei soli stretti familiari. Chiusi anche mercati, il cimitero, gli impianti sportivi, parchi, musei, biblioteche e palestre; sono sospese tutte le competizioni sportive e le attivita’ dei centri sportivi.

(Visited 2.431 times, 1 visits today)

Note sull'autore