Rapina alla Banca Nazionale del Lavoro di Nuoro, arrestato un 59enne

Arrestato per la rapina alla Bnl di Nuoro.

Le indagini sulla rapina avvenuta lo scorso maggio alla Banca Nazionale del Lavoro di Nuoro, hanno portato all’arresto di un 59enne. L’uomo, secondo la Procura barbaricina, avrebbe accompagnato gli autori del colpo nascondendoli nel vano di un furgoncino e successivamente trasportati fuori dal capoluogo.

Nella stessa inchiesta, un 26enne è finito ai domiciliari con l’accusa di detenzione illegale di una pistola e coltivazione di cannabis. Altri due, invece, un 51enne ed un 27enne, sono stati accusati di aver curato una piantagione di droga.

Le ordinanze sono state disposte dal giudice per le indagini preliminari, che ha accolto le richieste del pubblico ministero, sulla base delle indagini effettuate dalla Squadra Mobile di Nuoro. Un’azione possibile grazie all’utilizzo delle intercettazioni.

(Visited 1.163 times, 1 visits today)

Note sull'autore