Caro bollette, ad un negozio di Nuoro arrivano da pagare 6mila euro

Bolletta salata per un imprenditore di Nuoro.

Brutta sorpresa per un imprenditore di Nuoro, ovvero ben 6.257 euro in bolletta tra consumi effettivi e tasse. A ricevere l’ennesima mazzata del caro energia il titolare di un negozio di elettrodomestici nella zona industriale di Pratosardo, Peppe Mattu.

L’uomo si è sfogato sui social. “Sono 208 euro al giorno, sarò costretto a mandare a casa tre padri di famiglia”, si lamenta il noto imprenditore. “Se questa dovesse essere la nuova realtà, mi troverei costretto a tagliare tre unità di personale”, prosegue. Il caro bollette ha colpito anche il Nuorese, come il resto dell’Italia. Rincari dovuti alla crescita dei prezzi delle materie prime sull’energia e il gas e del costo del Co2 all’interno del sistema europeo ETS.

Per questo motivo, negli scorsi giorni, l’Anci aveva preso parte ad un’iniziativa come protesta contro questi rincari, a cui hanno partecipato anche numerose amministrazioni comunali della Sardegna. Anche per gli enti, come stima l’Anci, si è verificato un aggravio di almeno 550 milioni di euro, su una spesa complessiva annua per l’energia elettrica che oscilla tra 1,6 e 1,8 miliardi di euro.

(Visited 419 times, 1 visits today)

Note sull'autore