Schema di bilancio di previsione 2021/23, il comune di Nuoro approva in anticipo

Il risultato del comune di Nuoro.

Stamattina la giunta comunale ha approvato lo schema di bilancio di previsione 2021/2023, con oltre un mese di anticipo rispetto alla scadenza fissata dal Governo che in virtù della attuale situazione sanitaria ed economica ha fissato il termine ultimo al 30 aprile. Il documento finanziario passerà ora al vaglio dei revisori dei conti e sarà trasmesso ai consiglieri comunali, quindi approderà in Consiglio per l’approvazione definitiva.  

«Abbiamo ottenuto un risultato importantissimo, impensabile fino a poco tempo fa», commenta il sindaco Andrea Soddu. «Dal 2005 a oggi il Comune è riuscito solo una volta, nel 2013, ad approvare il bilancio rispettando le tempistiche previste dalla legge. Questo a causa delle ben note difficoltà finanziarie. Fin da quando ci siamo insediati, sei anni fa, abbiamo profuso ogni sforzo per cercare di risanare le casse e consentire così all’amministrazione di programmare in un tempo congruo le attività necessarie per la città e indispensabili per cittadini, come l’assistenza socio-sanitaria. Voglio ringraziare il personale del Comune e gli assessori che negli ultimi mesi hanno dato anima e corpo per conseguire questo risultato».

«È fondamentale avere un bilancio nei termini – spiega l’assessora Rachele Piras -, oggi la giunta ha licenziato lo schema di bilancio 2021-2023 e gli allegati allo stesso da sottoporre al vaglio dei consiglieri e dei revisori. Inevitabilmente riflette la criticità sanitaria che stiamo vivendo, ma rappresenta il punto di partenza per porre le basi per una importante svolta».

(Visited 63 times, 1 visits today)

Note sull'autore