Picchia a sangue la madre e si barrica in casa, arrestato un 30enne a Siniscola

In stato di fermo un 30enne di Siniscola.

Ha picchiato a sangue la madre e si è barricato in casa per ore a La Caletta, frazione del comune di Siniscola. Il giovane, un 30enne del posto, ieri si è asserragliato nell’abitazione minacciando tutti con un grosso coltello, affacciandosi ogni tanto sul balcone.

La donna, nel frattempo, è riuscita a scappare ed è stata accompagnata all’ospedale San Francesco di Nuoro per le cure. Al momento non è chiaro cosa abbia potuto scatenare le ire del giovane, ma quel che è certo è che grazie alla professionalità dei carabinieri della Compagnia di Siniscola e Nuoro, il 30enne è stato riportato alla ragione. E dopo 4 ore di trattativa lo hanno posto in stato di fermo.

(Visited 462 times, 1 visits today)

Note sull'autore