Soldi incassati in anticipo per l’impianto fotovoltaico, nessuna truffa a Nuoro

Assolti dal giudice del tribunale di Nuoro.

Il giudice del tribunale di Nuoro ha assolto D. Z. e M. Z., titolare di un’azienda fornitrice di pannelli voltaici e un suo ex dipendente. La magistratura barbaricina ha ritenuto che le accuse per truffa non fossero fondate.

L’accusa.

Secondo l’accusa, entrambi avrebbero incassato i soldi degli impianti che i clienti pagavano e che tuttavia non venivano attivati. Diversa, invece, la tesi della difesa, che ha sostenuto come mancassero alcuni adempimenti e che le opere fossero state installate e pagate regolarmente.

L’assoluzione.

Il pubblico ministero aveva chiesto la condanna ad un anno di reclusione per D. Z. e l’assoluzione per M. Z. Il giudice, tuttavia, ritenuto che il fatto non sussiste ed ha assolto entrambi dall’accusa di truffa.

(Visited 198 times, 1 visits today)

Note sull'autore