L’ultimo saluto a Giorgia morta a 27 anni sulla strada di Lanusei

L’ultimo saluto a Giorgia Ibba.

Erano da poco trascorse le 7 di ieri mattina, quando Giorgia Ibba, che 27 anni li aveva compiuti appena pochi giorni fa, ha deciso di imboccare la circonvallazione di Lanusei, con a bordo due amiche. Quel che è accaduto dopo, negli attimi che hanno preceduto lo schianto drammatico, ancora non è andato a sapere.

Restano in piedi diverse ipotesi, che variano dal colpo di sonno al malore. Nulla di certo, se non la frenetica attività dei carabinieri della Compagnia di Lanusei, che stanno lavorando a 360 gradi per ricostruire la dinamica dell’incidente mortale. All’arrivo dei soccorritori, per Giorgia non c’era più nulla da fare, mentre sono fuori pericolo le due amiche che viaggiavano con lei.

La notizia è arrivata in paese in un batter d’occhio, suscitando sentimenti di profonda tristezza. Attoniti i parenti, sconvolti gli amici, che questo pomeriggio hanno accompagnato la giovane nella parrocchia di San Giovanni Battista, ad Ilbono, paese nella quale abitava la 27enne.

(Visited 2.286 times, 1 visits today)

Note sull'autore