Versa 3mila euro per un’auto a Nurri, ma è una truffa

Le indagini dei carabinieri di Nurri.

I carabinieri della Stazione di Nurri hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cagliari un pregiudicato 40 enne, residente in Puglia, per il reato di truffa “on line” consumata ai danni di un residente.

La vittima, dopo aver versato mediante bonifico la somma pattuita di circa tremila euro, non era mai entrato in possesso di un’autovettura messa in vendita su una pagina di un noto social network. Gli accertamenti svolti, mediante anche l’analisi dei documenti bancari, hanno consentito di risalire all’identità del sedicente venditore.

(Visited 494 times, 1 visits today)

Note sull'autore