Morto in piscina a Cardedu, l’autopsia sul bambino

L’autopsia sul corpo del piccolo morto in piscina a Cardedu.

La morte del bambino di 6 anni, avvenuta sabato scorso nella piscina di un resort a Cardedu, sarebbe avvenuta in seguito all’annegamento e non ad un malore. Ad escluderlo sono i primi risultati dell’autopsia effettuata ieri dal medico legale dell’ospedale di Lanusei.

La perizia necroscopica si è resa necessaria per far luce sulla vicenda, dal momento che la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti. A nulla, purtroppo, erano serviti e i tentativi di rianimazione da parte del personale medico del 118 giunto sul posto con l’elisoccorso.

(Visited 282 times, 1 visits today)

Note sull'autore